Operazione "Revolutionbet"

Scommesse on line gestite dalla mafia: arresti e sequestri. “Avola, Noto, Pachino e Palazzolo abbiamo il monopolio noi”

Reati contestati: associazione mafiosa; associazione a delinquere transnazionale finalizzata all’illecito esercizio sul territorio nazionale di giochi e scommesse sportive; riciclaggio; autoriciclaggio; intestazione fittizia di beni; truffa ai danni dello Stato; omessa e infedele dichiarazione dei redditi, aggravati dalla finalità di agevolazione dell’associazione mafiosa

Carabinieri

Canicattini Bagni, vìola la misura cautelare: finisce in carcere

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia e attualmente sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora a seguito di un furto effettuato in quel centro lo scorso luglio, negli ultimi mesi ha ripetutamente violato gli obblighi connessi dalla stessa