Fase 3 e rientri in Sicilia prima del 3 giugno: come cambia la quarantena

Prorogata la scadenza del bando per servizio civile Unitalsi. A Siracusa, Lentini e Palazzolo 12 posti con progetti per disabili e anziani

Proposto il progetto "Avrò cura di te" per il quale sono a disposizione 4 posti a Siracusa, 6 a Lentini e 2 a Palazzolo Acreide

È stato prorogato al 17 ottobre 2019 alle 14 il termine per la presentazione delle domande per vivere l’esperienza del Servizio Civile Universale con l’Unitalsi (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali) accanto alle persone ammalate e disabili.

Il bando 2019, riservato ai giovani tra i 18 e i 28 anni compiuti, è stato pubblicato ed è consultabile sul sito, dove è possibile trovare anche le specifiche degli 8 progetti proposti (uno all’estero, a Lourdes, e 7 in Italia) e le modalità di presentazione online delle domande di partecipazione.

In particolare, a Siracusa e provincia viene proposto il progetto: “Avrò cura di te” per il quale sono a disposizione 4 posti a Siracusa, 6 a Lentini e 2 a Palazzolo Acreide.

Sono previste attività di trasporto e assistenza domiciliare per anziani e disabili, oltre ad attività di animazione (laboratori teatrali, artistico-pittorici e musicali; visione di film, attività di lettura singola o di gruppo, giochi di società e da tavola, attività culinarie, ecc.), per favorire la socializzazione e l’integrazione.

“Ora più che mai, nell’era dell’indifferenza e della cultura dello scarto, l’esperienza del servizio civile è preziosa per i giovani – dichiara Cosimo Cilli, responsabile nazionale del settore progetti dell’Unitalsi – perché permette loro di crescere nel prendersi cura delle persone che ne hanno più bisogno, come anziani, disabili ed ammalati. Sarà una gioia accogliere questi ragazzi nella grande famiglia dell’Unitalsi, che li accompagnerà per tutto il percorso intrapreso”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo