Fase 3 e rientri in Sicilia prima del 3 giugno: come cambia la quarantena

Sortino, sequestrati 15 kg di carne e salsiccia: congelata con mezzi e strumenti non idonei

I titolari sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica

Immagine di repertorio

Continuano i controlli congiunti fra i Carabinieri della Compagnia di Augusta e l’Azienda Sanitaria Provinciale di Siracusa, nella fattispecie il Servizio di Igiene degli Alimenti e della Nutrizione che hanno già operato con risultati di rilievo sulle piazze di Augusta e Carlentini. Questa volta la collaborazione istituzionale si è concretizzata nella serata appena scorsa in Sortino, dove sono state controllate tre attività di ristorazione.

All’esito dei controlli, in due delle tre attività, è stata sequestrata carne e salsiccia per un peso complessivo di circa 15 kg poiché congelata arbitrariamente con mezzi e strumenti inidonei, tanto da farla ritenere in cattivo stato di conservazione. Pertanto i titolari sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Siracusa.

Dal punto di vista amministrativo e sanitario, tutte e tre le attività sono state sanzionate, complessivamente per circa 6.000 euro, per la non corretta applicazione delle norme sull’autocontrollo alimentare.

I controlli continueranno sino a quando il livello di attenzione dei ristoratori in materia di igiene pubblica si attesterà sui livelli previsti dalle normative in materia di igiene per la tutela della salute degli avventori.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo