In tendenza

A Canicattini Bagni apre il circolo Fratelli D’Italia, ribadito il sostegno a Luca Cannata

Avola, candidato alle prossime elezioni regionali e nazionali del 25 Settembre.

Dopo oltre vent’anni torna a Canicattini Bagni uno schieramento politico di destra.Il 13 Settembre, infatti, è stato inaugurato il Circolo Ufficiale di Fratelli D’Italia con a capo la consigliera Alessandra Amenta. Grande partecipazione della cittadinanza e dei sostenitori accorsi numerosi all’apertura della sede, dove era presente Luca Cannata, già sindaco di Avola, candidato alle prossime elezioni regionali e nazionali del 25 Settembre.

Nel suo intervento la consigliera Amenta ha dichiarato: “Dopo la mia elezione al consiglio comunale, essendo già tesserata in FDI, è stato importante concretizzare la presenza del partito nella mia città. Un passo necessario per portare avanti un percorso di crescita, sviluppo e valorizzazione del territorio secondo i valori e le ideologie appartenenti a FDI. Tutto questo grazie anche all’importante contributo degli attivisti già presenti e di tutti coloro che vorranno entrare a far parte della nostra squadra.In quest’ottica di continuità e coerenza, per le prossime elezioni regionali e nazionali, nasce spontaneo il mio sostegno a Luca Cannata, il quale ha dimostrato negli anni come la politica del fare sia l’unica strada che può portare avanti lo sviluppo della nostra terra”.

Cannata accolto da un caloroso applauso ha così esordito: “La nostra è la politica della concretezza e dei fatti, alle chiacchiere preferiamo la sostanza. Il gruppo FDI sta crescendo bene e sano in tutta la provincia, con grande sinergia tra i circoli presenti nelle varie città. D’altronde FDI incarna quella che è la coerenza è la capacità di essere persone serie e competenti, acquisendo credibilità nel territorio giorno dopo giorno. Come dico sempre basta fare l’ordinario per raggiungere risultati straordinari, Avola ne è l’esempio. Un ringraziamento finale va ad Alessandra e al suo gruppo che con impegno ha intrapreso e porta avanti il percorso della politica del fare”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo