A Canicattini Bagni si celebra San Giovanni Battista con una messa all’aperto

Niente festeggiamenti come la tradizione ha abituati e i fedeli, rispettando le distanze previste dalle misure anti pandemia, dovranno munirsi di mascherina per poter partecipare alla celebrazione

Dopo Covid-19 niente è come prima e ne risentono anche le manifestazioni e le celebrazioni religiose, diventate in questi anni, soprattutto nelle piccole comunità, tradizioni di fede e memoria culturale popolare.

Mercoledì 24 giugno, la città di Canicattini Bagni celebrerà, nel rispetto delle misure per il contenimento dell’emergenza sanitaria Covid-19, San Giovanni Battista con una Santa Messa officiata da Don Salvatore Tanasi, alle 19,30 in piazzetta San Giovanni, organizzata come sempre dal Comitato dell’omonimo quartiere.

Niente festeggiamenti come la tradizione ha abituati e i fedeli, rispettando le distanze previste dalle misure anti pandemia, dovranno munirsi di mascherina per poter partecipare alla celebrazione, quest’anno dedicata, come ricorda il parroco Don Sebastiano Ferla, alle tante vittime dell’epidemia che il mondo intero ha dovuto affrontare, con l’augurio che quanto prima si possa trovare un vaccino capace di debellare il virus.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo