Obbligo delle mascherine nei luoghi al chiuso: nuova ordinanza del Ministero della Salute

Avola e Palazzolo, mancato rispetto delle normative anti Covid: tre attività sanzionate

Contestata l'assenza di cartelloni che riepilogano le norme igieniche da rispettare e gli obblighi sulle zone di entrata e uscita dei dipententi per evitare contatti

foto di repertorio

Nei giorni in cui aumentano a livello nazionale i dati relativi alle positività al Covid-19, i Carabinieri della Compagnia di Noto (SR), coadiuvati dai militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Siracusa e da personale dell’Asl di Siracusa, ad Avola e Palazzolo Acreide hanno ispezionato tre esercizi commerciali dediti alla somministrazione di cibi e bevande al fine di verificare, oltre alla regolarità della posizione lavorativa dei lavoratori, anche il rispetto della normativa vigente in materia di contrasto alla diffusione del Covid 19.

Durante i controlli sono stati identificati tutti i lavoratori presenti nelle strutture per accertare la posizione contributiva ed assicurativa. Nel contempo sono state verbalizzate numerose violazioni alla normativa vigente in materia di contrasto alla diffusione del Covid-19 come la mancata esposizione della cartellonistica delle procedure Anti Covid-19 che riepilogano le misure igienico sanitarie, la mancata osservanza degli obblighi derivanti alla gestione di entrata/uscita dei dipendenti per evitare il più possibile contatti nelle zone comuni ed altro.

Analoghi controlli ad attività commerciali presenti nel territorio di competenza della Compagnia di Noto (SR) sono in programma per tutto il mese di Agosto per la tutela dei lavoratori e della salute pubblica.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo