In tendenza

Buccheri, Buscemi, Ferla e Sortino tra i comuni “ricicloni” premiati dalla Regione

Contributo totale di 5 milioni agli enti locali che nel corso del 2019 hanno superato il 65 per cento della raccolta differenziata

Cinque milioni di euro dal governo Musumeci per i Comuni siciliani virtuosi in tema di rifiuti solidi urbani. È stato pubblicato sul sito della Regione il decreto inter-assessoriale (Economia e Autonomie locali) – firmato da Gaetano Armao e Marco Zambuto – che assegna un contributo agli enti locali che nel corso del 2019 hanno superato il 65 per cento della raccolta differenziata. A beneficiarne – in attuazione di una norma regionale – sono 134 Comuni di nove province dell’Isola, il cui elenco predisposto dal dipartimento dell’Acqua e dei rifiuti è stato validato dall’Arpa Sicilia.

Per quanto riguarda la provincia di Siracusa sono 6 i comuni virtuosi beneficiari del finanziamento. Nello specifico: Buccheri, Buscemi, Ferla, Portopalo di Capo Passero, Solarino e Sortino.

Cresce di anno in anno – evidenzia l’assessore Zambuto – il numero dei Comuni “ricicloni”. Nel 2018 erano 79 e l’anno precedente appena 31. Un aumento che conferma una sempre maggiore sensibilità ambientale da parte dei siciliani, oltre all’impegno quotidiano dei sindaci“.

 

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo