In tendenza

Buccheri, i Carabinieri incontrano gli studenti delle scuole medie per parlare di bullismo

Il sindaco ha ringraziato l'Arma dei Carabinieri per l'ottimo lavoro che svolge giornalmente nel comune di Buccheri e per l'ottima spiegazione che ha fornito agli attenti studenti di scuola media

L’Arma dei Carabinieri ha incontrato i ragazzi delle scuole di Buccheri. Dopo i saluti di rito il comandante di Stazione Gerardo Cantarella e il vice comandante hanno illustrato i vari profili del bullismo e i consigli per reprimere un fenomeno che, al giorno d’oggi, assume sempre maggior rilievo.

Presenti anche il sindaco di Buccheri Alessandro Caiazzo, l’assessore all’Istruzione Marinella Mazzone e il presidente del Consiglio Gianni Ingannè. Il sindaco ha ringraziato l’Arma dei Carabinieri per l’ottimo lavoro che svolge giornalmente nel comune di Buccheri e per l’ottima spiegazione che ha fornito agli attenti studenti di scuola media. “Un ringraziamento – commenta il sindaco Alessandro Caiazzo – che si è resa subito disponibile ad ulteriori incontri di approfondimento su temi che risultano sensibili per i ragazzi”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo