In tendenza

Buccheri, Conclusa l’istruttoria della Corte dei Conti sul rendiconto 2014: “si ritiene di non dover procedere ad ulteriori approfondimenti”

"Siamo intervenuti relativamente alle spese del personale e sicuramente dal 2015 non avremo problemi, sui debiti fuori bilancio invece avremo ancora da pagare per gli esercizi futuri, ma tale circostanza è determinata dalla precedente amministrazione"

Sulla base delle risultanze emerse, allo stato degli atti, si ritiene di non dover procedere ad ulteriori approfondimenti“. Il nuovo anno inizia sotto i migliori auspici per il Comune di Buccheri, che in merito al rendiconto di gestione 2014 riceve la comunicazione di conclusione dell’istruttoria da parte della Corte dei Conti della Regione Siciliana.

“A parte la segnalazione di talune criticità – sottolinea il sindaco Alessandro Caiazzo – comunque legate esclusivamente ad aspetti strutturali o alla pregressa gestione amministrativa (ricorso ad anticipazione di tesoreria, debito fuori bilancio derivanti dalla precedente gestione amministrativa, eccessivo costo del personale…), l’istruttoria si è conclusa con l’invito a ricondurre le superiori criticità nei parametri di regolarità. Siamo intervenuti relativamente alle spese del personale e sicuramente dal 2015 non avremo problemi, sui debiti fuori bilancio invece avremo ancora da pagare per gli esercizi futuri, ma tale circostanza è determinata dalla precedente amministrazione“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo