In tendenza

Buccheri, disco verde in Consiglio comunale alla proposta per l’accoglienza dei migranti

Si è deciso all'unanimità di aderire alla proposta di partecipazione al bando per l'apertura di uno Sprar che contempli, tuttavia, nuclei familiari e bambini

Il Consiglio comunale di Buccheri ha discusso del piano di riparto dei richiedenti asilo. Durante l’incontro si sono chiariti i punti cardine del nuovo accordo siglato tra Anci e ministero dell’Interno.

Dopo l’intervento del sindaco Alessandro Caiazzo e la discussione in aula tra i consiglieri comunali, alla quale hanno preso parte anche alcuni cittadini presenti, si è deciso all’unanimità di aderire alla proposta di partecipazione al bando per l’apertura di uno Sprar che contempli, tuttavia, nuclei familiari e bambini secondo i parametri numerici indicati dal Ministero per il Comune di Buccheri 6 immigrati e con il sistema dell’ospitalità diffusa.

Buccheri – spiega il sindaco Caiazzo –  farà la sua parte ed è pronto all’accoglienza purché si rispettino la volontà e le richieste della comunità stessa. Si all’accoglienza, no alla speculazione“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo