In tendenza

Buccheri e coronavirus: controllo a tappeto del territorio comunale

Nel piccolo comune montano i controlli vengono svolti in maniera capillare e senza lasciare nulla al caso

In un momento di massima allerta le forze dell’ordine sono impegnate senza sosta per far rispettare i divieti previsti dal Dpcm ed è così che nel piccolo comune montano i controlli vengono svolti in maniera capillare e senza lasciare nulla al caso.

Oltre alla Polizia municipale – dichiara il sindaco Alessandro Caiazzo – che ringrazio per lo spirito di abnegazione e per la grande professionalità, un lavoro encomiabile lo stanno svolgendo i Carabinieri, la cui locale stazione è guidata dal maresciallo Caruso. In questi giorni siamo tutti con il fiato sospeso ed i messaggi di solidarietà e vicinanza giungono in massa ai medici ed a tutto il personale sanitario. Tuttavia sento il bisogno di ringraziare chi, pur in silenzio e senza “pubblicità”, garantisce la nostra sicurezza e aiuta noi sindaci a tenere sotto controllo il territorio. In effetti al tradizionale compito di Polizia, i Carabinieri svolgono oggi la funzione di intermediari, interlocutori ed attenti controllori. Ringrazio il maresciallo Caruso e i carabinieri in servizio a Buccheri per la grande disponibilità e per l’attenzione che stanno mettendo nei loro servizi, molte volte anche gestiti con doppi turni; Insieme sono vero che ce la faremo”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo