In tendenza

Buccheri, giuramento del neo consigliere comunale Gaetano Trigili

Trigili è subentrato alla dimissionaria Ketty Giardina, fuoriuscita dal Consiglio dopo oltre 2 anni di attività consiliare, per motivi personali

Ha giurato nei giorni scorsi il nuovo Consigliere del gruppo di Minoranza di Buccheri Gaetano Trigili, 53 anni, sposato e padre di un figlio, dipendente di un’impresa, subentrato alla dimissionaria Ketty Giardina, fuoriuscita dal Consiglio dopo oltre 2 anni di attività consiliare, per motivi personali.

Trigili, terzo nella lista civica Si Può Fare, ha formalmente letto il giuramento e apposto la sua firma nel corso dell’ultimo Consiglio comunale, sempre in modalità telematica, alla presenza del Presidente del Consiglio Gianni Garfì e del Segretario comunale Giuseppe Benfatto, presenza straordinaria all’interno del palazzo Municipale proprio per consentire l’ingresso nel civico Consiglio e quindi riportare a 3 il numero dei consiglieri del gruppo di minoranza.

Trigili ha ricevuto il benvenuto dal presidente a nome di tutto il Consiglio comunale ed anche da parte del sindaco, collegato telematicamente, a nome della Giunta municipale.

Il punto iniziale con la nomina degli scrutatori e l’approvazione dei verbali della seduta precedente, ha visto nuovamente la minoranza incentrare il proprio intervento sulle modalità della surroga dell’ex consigliere Giardina e ha dibattuto con il Segretario comunale più volte chiedendo dettagli più approfonditi che, alla fine, non hanno soddisfatto le aspettative tan’tè che il Presidente, riprendendo il tema della discussione, ha invitato il Segretario a chiamare l’appello nominale per l’eventuale approvazione e la minoranza ha votato contro.

I lavori sono stati incentrati, per la maggior parte del tempo, nell’individuazione dei Revisore dei Conti che è stato sorteggiato all’interno di un elenco, appositamente predisposto ed approvato dal Capo area Finanziaria, di 213 istanze di partecipazione difatti, il presidente del Consiglio, coadiuvato da 2 funzionari della segreteria e in presenza del Segretario comunale e del neo consigliere Trigili, ha aperto una serie di bussolotti che ciascuno conteneva 10 bottoni numerati che a loro volta, sono stati inseriti in una sacca, appunto contenente 213 numeri; da lì il presidente Garfì ha estratto 50 numeri che sono stati equiparati cronologicamente corrispondenti all’elenco degli ammessi ed estratta con il numero uno, è stata la signora Crocifissa Parrinello che sarà ora contattata dalla Segreteria per formalizzare il contratto triennale per cui verrà chiamata; succederà alla dottoressa Maria Calabrese.

E stato anche affrontato ed approvato a maggioranza il punto relativo alla conferma della gestione del servizio idrico integrato in deroga alla gestione unitaria d’ambito a seguito di una richiesta che il Comune di Buccheri aveva presentato a suo tempo al comitato di gestione; qui la Minoranza si è astenuta per dichiarazione di voto.

Apportata, con i voti dell’intero Consiglio, la modifica al regolamento comunale Tosap di cui all’articolo 30 comma 2 lettera D per quanto riguarda le migliorie e abbellimento di piazze, vie, vicoli e altro con vasi e fioriere che potranno essere apposti gratuitamente, senza pagare il suolo comunale e quindi la Tosap.

Passato il punto relativo alle comunicazioni del presidente del Consiglio comunale ai consiglieri, al sindaco, agli assessori comunali e alla cittadinanza mentre quello successivo, con le comunicazioni del sindaco o suo delegato al Consiglio comunale e alla cittadinanza, si è regolarmente tenuto: il primo cittadino ha dato una serie di informazioni ma si è soffermato particolarmente sul caso di un cittadino che attualmente è sottoposto al regime di quarantena a casa per essere stato contagiato, asintomaticamente, dal Covid 19; il primo cittadino ha rassicurato che la situazione è sotto controllo, che il paziente sta bene e che la Polizia Municipale sta monitorando giornalmente la rete di contatti che il cittadino ha avuto; ha chiesto di mantenere lo stato di attenzione usando i dispositivi di protezione individuale e operando bene con il distanziamento.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo