In tendenza

Buscemi diventa “zona rossa”: il presidente Musumeci firma l’ordinanza

Il provvedimento, che prevede anche la  chiusura delle scuole, si è reso necessario a causa di un repentino aumento dei contagi

Il presidente della Regione, Nello Musumeci, ha istituito quattro nuove “zone rosse” in Sicilia. Si tratta di Mojo Alcantara, in provincia di Messina e Solarino, Buscemi e Rosolini in provincia di Siracusa. L’ordinanza entrerà in vigore oggi e sarà valida fino al 14 aprile compreso.

Il provvedimento, che prevede anche la  chiusura delle scuole, è stato richiesto dai sindaci delle città e si è reso necessario a causa di un repentino aumento dei contagi registrati negli ultimi giorni, certificato dall’Asp.

A Buscemi in sindaco Rossella La Pira ha infatti comunicato 4 positivi, tutti appartenenti allo stesso nucleo familiare.

Si ricorda che il transito, in ingresso ed in uscita, dai Comuni dichiarati “zona rossa” con ordinanza del presidente della Regione, è vietato anche per la visita a parenti e/o amici. Si precisa infine che per le attività di ristorazione si applicano le misure previste a livello nazionale. Oltre a bar, pasticcerie e ristoranti, anche i panifici sono autorizzati alla vendita esclusivamente per l’asporto e la consegna a domicilio.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo