In tendenza

Buscemi, l’Amministrazione avvia la misurazione dei campi elettromagnetici

Il sindaco: "gli esiti sono risultati nettamente inferiori ai limiti di esposizione"

L’Amministrazione comunale di Buscemi ha inoltrato apposita richiesta all’Arpa Sicilia, Agenzia Regionale per la protezione dell’ambiente – sede U.O.S. Agenti Fisici Orientale Catania – al fine di effettuare un sopralluogo e procedere con la misurazione dei campi elettromagnetici nelle aree comunali in cui insistono le apparecchiature fisse di trasmissione (antenne).
“Fortunatamente – commenta il sindaco Rossella La Pira – gli esiti sono risultati nettamente inferiori ai limiti di esposizione, ai valori di attenzione e agli obiettivi di qualità per la protezione della popolazione dalle esposizioni a campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici generati a frequenze comprese tra 100 kHz e 300 GHz, fissati dal DPCM 8 luglio 2003.”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo