Calcio a 5, un rigore a tempo scaduto priva il Real Palazzolo del successo contro il Ferla

Non parte invece sotto una buona stella il campionato femminile di serie C del Real Palazzolo che viene stoppato in casa dalle giocatrici della Meta Catania

Si conclude con un pareggio la seconda giornata di campionato di serie C2 per il Real Palazzolo che in casa del Futsal Ferla vede sfumare all’ultimo minuto la vittoria. Il Real va in vantaggio nella prima frazione di gioco con la rete del capitano Giompaolo mentre i padroni di casa raggiungono il gol del pari a metà del primo tempo.

I palazzolesi attaccano ma Genovese colpisce il palo. Allo scadere della prima frazione di gioco è Genovese a portare in vantaggio i gialloverdi. Nella ripresa il Real Palazzolo soffre la pressione avversaria ma riesce a difendersi al meglio. I gialloverdi colpiscono ancora la traversa con Sebastiano Genovese ma il Ferla nei minuti finali di gioco trova il gol del pari. A tempo quasi scaduto, infatti, l’arbitro concede un rigore discusso ai padroni di casa che permette loro di terminare il match in parità, fissando il risultato finale dell’incontro sul punteggio di 3-3.

I palazzolesi di mister Alessio Cassarino e Sebastiano Genovese grazie alla prima vittoria in campionato contro il Villasmundo e al pareggio con il Futsal Ferla occupano la seconda posizione in classifica. Prossimo impegno casalingo il derby contro il Città di Canicattini.

Non parte invece sotto una buona stella il campionato femminile di serie C del Real Palazzolo che viene stoppato in casa dalle giocatrici della Meta Catania. Sebbene le palazzolesi abbiano provato a difendersi a tutti i costi, le avversarie hanno portato a casa la vittoria per 3-0. Nella seconda giornata di campionato le palazzolesi affronteranno in trasferta l’A.S.D Virtus Ragusa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo