In tendenza

Calcio Palazzolo, domani amichevole contro il Citta di Siracusa, in campo anche l’ex azzurro Strigari

Il Palazzolo ha ripreso ieri la preparazione in vista della terza trasferta di questa stagione in quel di Lamezia Terme. I gialloverdi affronteranno allo stadio “D’Ippolito” il Sambiase che nelle prime quattro uscite ha collezionato due vittorie, un pareggio ed una sconfitta. La squadra di Cacciola, reduce dal pari interno contro la Gelbison, sarà impegnata domani alle ore 14,30 al Club Erg di via Piazza Armerina
contro il Città di Siracusa.

In campo, tra gli ex azzurri, ci sarà anche Antonio Strigari, autore del gol del momentaneo vantaggio domenica scorsa. “Ho subito pensato all’importanza di quel gol, afferma Strigari, perché era fondamentale passare in vantaggio. Peccato per il risultato finale perché non siamo riusciti a conquistare i tre punti. Si è trattato di un’altra partita sfortunata. Basti pensare che gli ultimi due gol che abbiamo incassato, a Vibo domenica scorsa ed in casa contro la Gelbison questa
domenica, sono arrivati a causa di una deviazione. I nostri avversari non hanno creato particolari pericoli alla nostra porta dimostrando di volere il pareggio. La cattiva sorte è quella che in questo momento ci sta un po’ osteggiando. Non credo che a questa squadra manchi qualcosa. Dobbiamo
solo continuare su questa strada perché domenica abbiamo dimostrato di esserci
.”

Il difensore calabrese, cresciuto nelle giovanili del Crotone, ha vestito per cinque stagioni la maglia del Siracusa dalla serie D fino alla Prima Divisione. Dopo la scomparsa dell’Us Siracusa è arrivato quest’anno al Palazzolo a stagione già iniziata. “Ho deciso di sposare questo progetto per l’amicizia con il direttore Berti, conclude Strigari, ed anche perché qui conoscevo già tanti compagni. Il Palazzolo ha dimostrato negli ultimi anni di essere una Società seria ed ambiziosa e quindi non ho avuto dubbi. Qui spero di fare bene personalmente e con la squadra. Questo è un po’ l’obiettivo di tutti. Poi sarà il campo a dare il responso.”

Allo “Scrofani Salustro” sono frattanto iniziati i lavori per il completamento dell’impianto di illuminazione ed a breve inizieranno i lavori per la sistemazione del campetto a lato alla tribuna centrale.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo