In tendenza

Calcio Palazzolo, prima e importantissima vittoria esterna contro il fanalino di coda Nissa

Il Palazzolo batte per 3-0 il fanalino di coda Nissa e conquista la prima vittoria esterna di questo campionato. Pidatella, privo degli squalificati Strigari e Liga e dell’infortunato Costanzo, piazza Martines al centro della difesa a far coppia con Fascetto. In attacco torna dal primo minuto Impallari supportato da Aperi dietro e con Gennarini e Arigò sugli esterni.

Al 3’ Nissa pericolosamente vicina al vantaggio. Scordino difetta nell’aggancio della sfera. Perriccioli intercetta e calcia verso lo specchio della porta. Il numero 1 gialloverde rimedia con un colpo di reni e blocca la palla. Tre minuti più tardi calcio d’angolo di Provenzano. Impallari, forse strattonato da un avversario, non riesce a impattare bene spedendo la palla fuori da pochi passi. Al 10’ lungo lancio per Arigò che da posizione defilata e solo davanti al portiere batte di prima intenzione ma debolmente. Iacono controlla senza problemi. Al 32’ Calabrese ruba palla a centrocampo. Serve Arigò sulla destra che con un diagonale spedisce fuori di poco. Un minuto dopo Nissa vicinissima al gol dell’1-0.

Triangolazione Perriccioli-Arnone che dal vertice sinistro dell’area piccola colpisce di piatto. Scordino si supera e blocca a terra. Al 41’ contropiede dei gialloverdi. Calabrese avanza palla al piede ma giunto al limite dell’area piuttosto che servire uno dei compagni liberi viene stoppato da un difensore nisseno. Allo scadere Gennarini s’invola sulla fascia, supera in velocità il diretto avversario, si presenta davanti a Iacono ma da buona posizione spedisce fuori.

Al 51’ mischia in area nissena e palla sui piedi di Gennarini che calcia di prima intenzione. Palla deviata in angolo. Il Palazzolo passa in vantaggio due minuti più tardi. Cross dalla sinistra di Miraglia. Impallari appoggia di testa a Calabrese che batte Iacono. Al 55’ Arigò imbecca bene Impallari che si allunga la palla con la testa, scatta in avanti e lascia partire un diagonale che va fuori di poco. Al 63’ Nissa vicina al pari. Cross dalla sinistra. Savasta va più alto di tutti, incoccia di testa e manda fuori di un soffio. Al 68’ Aperi si beve mezza difesa nissena, entra in area ma batte centrale. Iacono blocca. Al 72’ Compagno ruba palla a centrocampo. Serve Ike che aggancia la sfera, si porta in area di rigore e di tacco serve l’accorrente Miraglia. Il difensore calcia di precisione ma trova la deviazione di Iacono.

Sugli sviluppi del calcio d’angolo, la difesa nissena libera, Calabrese aggancia la sfera e apre per Provenzano che pennella un cross delizioso. Aperi appostato al centro dell’area incoccia di testa e sigla il raddoppio. Il Palazzolo fa tris all’82’ con Cunsolo. Calabrese dalla linea di fondo serve al centro dell’area Cunsolo che batte per la terza volta Iacono.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo