In tendenza

Canicattini Bagni, aggiornato l’avviso pubblico albo degli avvocati di fiducia

Si richiede comprovata esperienza professionale nella difesa di Enti locali o altre pubbliche amministrazioni

Con nota a firma del vice segretario, Adriana Greco, il Comune di Canicattini Bagni rende noto l’aggiornamento dell’avviso pubblico relativo all’Albo permanente degli avvocati di fiducia dell’ente, istituito a seguito delle deliberazioni di Giunta comunale n. 61 del 28-06-2016 e n. 116 del 14-9-2017, e il recepimento delle norme del D.Lgs. 18-4-2016, n. 50 (Nuovo Codice dei Contratti), dal quale attingere per il conferimento degli incarichi di assistenza e consulenza legale e, in generale, per tutti i servizi legali connessi, anche occasionalmente, all’esercizio delle proprie funzioni istituzionali.

L’Albo viene costantemente aggiornato ogni qualvolta venga acquisita una nuova domanda ammissibile ed è costituito da un registro nel quale i nominativi dei professionisti sono elencati in ordine alfabetico, diviso in 4 sezioni distinte per ambito giuridico e in 1 sezione speciale: Sezione A, Amministrativo; Sezione B, Civile; Sezione C, Lavoro; Sezione D, Penale; Sezione speciale, Giovani Avvocati, riservata a Giovani Avvocati con una anzianità di iscrizione all’Albo degli Avvocati inferiore a 5 anni.

Nell’Albo possono essere inseriti i professionisti avvocati, singoli o associati in possesso dei seguenti requisiti: possesso della cittadinanza europea; godimento dei diritti civili e politici; capacità a contrarre con la P.A.; assenza di condanne penali e/o di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale; iscrizione all’Albo professionale degli Avvocati da almeno 6 (sei) anni per l’inserimento nelle sezioni relative al contenzioso amministrativo e penale e da almeno 3 (tre) anni per l’inserimento nella sezione relativa al contenzioso civile e del lavoro, per i professionisti privi dell’abilitazione al patrocinio presso le magistrature superiori.

Naturalmente si richiede comprovata esperienza professionale nella difesa di Enti locali o altre pubbliche amministrazioni nelle materie, relativamente alle quali si chiede l’iscrizione: Diritto Amministrativo, Diritto Civile, Diritto Penale e Diritto del Lavoro da dimostrarsi nel curriculum vitae e professionale.

L’iscrizione avviene su richiesta del professionista, singolo o associato, con l’indicazione delle Sezioni (massimo 2) dell’Albo a cui chiede di essere iscritto in relazione alla professionalità e/o specializzazione risultante dal proprio curriculum.

L’istanza, debitamente sottoscritta dal professionista (gradita la firma digitale), dovrà essere corredata dalla documentazione richiesta e indirizzata, esclusivamente tramite la propria PEC professionale, al seguente indirizzo di PEC comune.canicattinibagni@pec.it

L’Avviso, le Delibere e il modello della domanda sono consultabili o scaricabili dal sito del Comune www.comunedicanicattinibagni.it dal menù “Atti e Documenti” sezione “Albo degli Avvocati dell’Ente”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo