In tendenza

Canicattini Bagni, arrestato per spaccio e detenzione illegale di arma: ottiene l’obbligo di firma

L’uomo era in possesso di una pistola giocattolo calibro 8, modificata artigianalmente in modo tale da renderla a tutti gli effetti funzionante come un’arma comune da sparo, ed infatti completa di 1 proiettile

Era stato arrestato dai Carabinieri, lo scorso mercoledì, a Canicattini Bagni perchè, all’interno della sua abitazione, i militari hanno trovato circa 16 grammi di marijuana nonché materiale per la pesatura ed il confezionamento delle dosi. L’uomo, Stefano Savasta di 32 anni, era anche in possesso di una pistola giocattolo calibro 8, modificata artigianalmente in modo tale da renderla a tutti gli effetti funzionante come un’arma comune da sparo, ed infatti completa di 1 proiettile.

Accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione illegale di arma clandestina, Savasta ha ottenuto la misura cautelare dell’obbligo di firma di presentazione quotidiana alla Polizia giudiziaria.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo