Obbligo delle mascherine nei luoghi al chiuso: nuova ordinanza del Ministero della Salute

Canicattini Bagni, salvato dalla Polizia municipale un cagnolino che rischiava di annegare

Il cane era finito in una grande vasca per la raccolta dell’acqua

Una pattuglia della Polizia municipale di Canicattini Bagni, composta dal comandante Giuseppe Casella e dall’ispettore capo Salvatore Aiello, questa mattina, grazie alla segnalazione di due cittadini che facevano jogging fuori dal centro abitato, in contrada Bosco di Sopra, è intervenuta in tempo per salvare un cagnolino da sicuro annegamento, dopo che lo stesso era finito in una grande vasca per la raccolta dell’acqua.

L’animale, dal racconto del comandante Casella, non riusciva a risalire a bordo della vasca per mettersi in salvo, e di sicuro avrà lottato per ore come evidenziato dalle vistose rigature su tutta la circonferenza della vasca e dalle abrasioni che presentava alle zampette.

Messo al sicuro, il cagnolino non ha preso tempo a riprendere la sua strada per fare ritorno presso una delle vicine case rurali della zona da dove nella notte si era allontanato.

Continua con successo l’impegno della Polizia Municipale da sempre in prima fila nella lotta al randagismo e nella tutela degli animali in stretta collaborazione con l’ufficio tutela animali del Comune e con l’Enpa, l’Ente Nazionale Protezione Animali, guidato a Canicattini Bagni dalla dottoressa Enza Oddo, che nel territorio canicattinese da anni si occupa, anche in convenzione con il Comune, di curare, assistere e rieducare i cani randagi, oltre a promuoverne l’adozione anche al nord Italia, grazie alla rete che lo stesse Ente ha in tutto il Paese.

A complimentarsi con la Polizia municipale, da sempre attiva nella lotta al randagismo e nella collaborazione con associazioni ed enti di tutela animali, il sindaco Marilena Miceli a nome di tutta l’Amministrazione comunale, e gli Assessori alla Polizia Municipale, Salvatore La Rosa, e alla sanità e al randagismo, Loretta Barbagallo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo