In tendenza

Canicattini Bagni, Ulteriore rinvio per la seduta di consiglio comunale

Per sopraggiunti impegni istituzionali del Sindaco, convocato nel pomeriggio di giovedì 19 a Palermo per la Conferenza Regione – Autonomie Locali per il confronto sul disegno di legge sul “Diritto allo Studio”, preparato dall’Assessore regionale Scilabra, inerente anche al “trasporto pendolari”, sentito il parere positivo dei capi-gruppo, il Consiglio comunale del 18-06-2014, già differito al 19-06-2014 con nota prot. 8312 del 16-062014, è ulteriormente rinviato al 20-06-2014, alle ore 21:00, con il medesimo ordine del giorno. In caso di mancanza del numero legale all’ora sopra fissata, la seduta verrà sospesa per un’ora.

Qualora anche alla ripresa dei lavori dovesse persistere la mancanza del numero legale, la seduta verrà rinviata alla stessa ora del giorno successivo (21-06-2014) col medesimo ordine del giorno e senza ulteriore avviso di convocazione.

Ordine del Giorno:

1. Formalità preliminari alla seduta. Nomina scrutatori. Lettura e approvazione dei verbali di sedute precedenti (nn. da 1 a 4 del 7-3-2014; nn. da 5 a 7 del 29-4-2014). Eventuali comunicazioni del Presidente e del Sindaco su fatti e circostanze che possano interessare il Consiglio comunale.
2. Revoca stato di liquidazione, proroga termini di scadenza GAL-Agenzia di Sviluppo Val d’Anapo e approvazione modifiche statutarie.
3. Berna Nasca Giuseppe c/Comune di Canicattini Bagni – Sentenza n. 512/2013 – Atto di precetto del 9/4/2014. Presa d’atto – Riconoscimento parziale di legittimità di debiti fuori bilancio (art. 194, comma 1, lett. A), del D.Lgs. 267/2000).
4. Risposta a interrogazione del Consigliere Gazzara sul problema degli studenti pendolari.
5. Attività ispettiva.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo