In tendenza

Canicattini Bagni, un commosso Paolo Amenta festeggia la riconferma a Sindaco e ringrazia i suoi sostenitori

Il voto dei canicattinesi ha premiato il sindaco uscente, Paolo Amenta, sostenuto dalla Lista “Sviluppo e Futuro”, attribuendogli il 70,33% dei consensi contro il 29,67% del suo avversario, il medico pediatra Paolo Tuccitto appoggiato dalla lista “Trasparenza e Cambiamento”.

Un risultato che è andato oltre ogni aspettativa e che ha fatto sì che la lista di Amenta conquistasse anche la maggioranza in Consiglio Comunale con 10 consiglieri, mentre i restanti 5 sono stati assegnati alla lista “Trasparenza e Cambiamento”.

Sono commosso per il risultato che la città mi ha voluto riservare, ha dichiarato il sindaco Paolo Amenta subito dopo lo scrutinio, in una piazza XX Settembre affollata di cittadini. Un risultato che è andato oltre ogni aspettativa, segno che i miei concittadini hanno apprezzato il lavoro sin qui svolto, teso a rilanciare lo sviluppo e a migliorare la qualità della vita di Canicattini Bagni. Non solo, significa altresì che hanno valutato positivamente il progetto politico e amministrativo che in questi cinque anni ho lanciato e che va ben oltre le coloriture e le appartenenze politiche, lontano da quella politica litigiosa e ciarliera che ha bloccato la crescita del territorio e di questa provincia.

Con questo risultato, ha continuato il primo cittadino di Canicattini, è stata così premiata la politica del “fare”, la politica che parte dal basso, dalla gente, per costruire, insieme alle straordinarie professionalità che in questi anni hanno arricchito questo laboratorio politico che è diventato Canicattini Bagni, il futuro della città e del territorio ibleo, all’interno del quale siamo diventati un modello e trascinatori.

Un ringraziamento, pertanto, a quanti hanno creduto in questo progetto che guarda al futuro di tutto un territorio e non solo della nostra città, a tutti i componenti della passata Amministrazione, ai Consiglieri comunali uscenti e ai candidati della Lista “Sviluppo e Futuro” per l’egregio lavoro svolto, ai tantissimi giovani che hanno sposato il messaggio e le nostre proposte, agli amici con il quale dieci anni addietro abbiamo iniziato a scrivere questa storia, alcuni dei quali, purtroppo, non sono più con noi, come gli ex presidenti del Consiglio, Carmelo Scarpulla e Renzo Nigro, e l’ex sindaco dottor Santino Cavalieri che ha saputo rafforzare in me il senso del dovere e del servire le Istituzioni. Per noi, questa vittoria, ha concluso il sindaco Amenta, significa continuità e lo sprono a proseguire il viaggio sulla strada che abbiamo tracciato con il supporto e l’affetto dei cittadini per disegnare il futuro delle nuove generazioni“.

In serata in Piazza XX Settembre comizio del sindaco Amenta di ringraziamento agli elettori

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo