In tendenza

Covid, Ferla e Cassaro in bilico per la zona rossa

In giornata si attendono conferme dall'Asp

Ferla e Cassaro rischiano la zona rossa. Entrambi i comuni sono in attesa del risultato di alcuni tamponi molecolari da parte dell’Asp, ma in entrambi i casi le procedure per “chiudere” i piccoli centri sarebbero dietro l’angolo. A Ferla dal 3 aprile a oggi si sono registrati tra i 6 e i 7 nuovi casi, mentre gli attuali positivi sono complessivamente 12. Già con 6 casi Ferla rientrerebbe nella zona rossa, motivo per il quale se i tamponi molecolari dovessero confermare il risultato di quelli rapidi, per il paesino non ci sarebbe scampo.

Stesso discorso per Cassaro che sarebbe dichiarato rosso già con 2 casi, ma i tamponi al vaglio dell’Asp sarebbero circa 4. In giornata si spera di poter avere conferme o smentite dell’autorità sanitaria.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo