Covid, sono 33 i positivi a Palazzolo Acreide

Sono 3 i cittadini che si sono negativizzati e presto torneranno alle loro attività quotidiane

Sono 33 i positivi palazzolesi. “Di questi – spega il vicesindaco Aiello – alcuni, in attesa di entrare nel sistema, con buon senso, ci hanno comunicato l’esito del tampone e si trovano già in isolamento”.

Sono 3 i cittadini che si sono negativizzati e presto torneranno alle loro attività quotidiane.

“Ho sentito- continua Aiello– diversi positivi e tra alti e bassi, solo alcuni hanno avuto necessità di ricorrere alle cure ospedaliere esperiamo tornino presto tra noi. Quasi tutti sono seguiti e monitorati a casa, fortunatamente senza sintomi gravi. Ognuno di noi si chieda sempre se il vicino, che magari è in isolamento, possa aver bisogno di qualcosa. Valgono le raccomandazioni di sempre: distanziamento, mascherine e tantissima prudenza”.

Il sindaco Salvatore Gallo in un video aggiornamento su Facebook, ha annunciato anche che da lunedì, salvo imprevisti, sarà il comune a occuparsi della raccolta dei rifiuti dei soggetti positivi. L’azienda sanitaria che se ne occupava attraverso una ditta specializzata, ha chiesto ai comuni di dare una mano a causa dell’elevato numero di positivi in provincia. “Utilizzeremo un mezzo dedicato– spiega il sindaco Gallo– perché si tratta di rifiuti definiti speciali. Un servizio importante per chi è in quarantena”.
La scuola continua a rimanere chiusa fino al 25, una scelta che ha permesso di circoscrivere le criticità di un cluster che andava attenzionato e la sua propagazione in altre scuole. Scelta adottata anche da altri comuni come Francofonte, Lentini, Melilli.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo