In tendenza

Devastata dai roghi la Valle dell’Anapo, il sindaco di Ferla: “Quel verde a noi così caro, sarà soltanto terra bruciata”

Si è reso necessario il ricorso a due canadair

Case evacuate nella zona di Cava Grande del Cassibile, la valle dell’Anapo assediata dai roghi ed un tratto della Statale 194 chiuso. Questa la situazione nella tarda serata di ieri nel Siracusano, devastato da numerosi focolai, per cui si è reso necessario il ricorso a due canadair ed agli elicotteri.

I residenti dell’area di Cava Grande sono stati costretti ad uscire dalle proprietà perché gli incendi avevano già invaso i terreni e marciavano spedite verso le case ma l’arrivo dei mezzi aerei ha scongiurato il peggio. Devastata anche la Valle dell’Anapo, nella zona montana del Siracusano.

“Quel verde a noi così caro e familiare, sarà soltanto terra bruciata”, denuncia il sindaco di Ferla, Michelangelo Giansiracusa. Fiamme anche nel Lentinese ed una volta spente il sindaco muove delle precise accuse.

“Non esiste l’autocombustione, esistono delinquenti che appiccano gli incendi e mettono a rischio vite umane. Per fortuna oggi si è solo sfiorata la tragedia e il fuoco si è fermato a pochi metri dalle case” dice Saverio Bosco.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo