https://www.facebook.com/centrocommercialearchimede/

Dolore e cordoglio per la tragedia di questa mattina a Canicattini Bagni dove ha perso la vita una donna

Nell’incendio è rimasta vittima la 57enne canicattinese M. T. C., vedova e madre di una ragazza

A seguito delle tragedia che questa mattina si è consumata a Canicattini Bagni nell’incendio di una abitazione di via Solferino, al civico 88, nel quale è rimasta vittima la 57enne canicattinese M. T. C., vedova e madre di una ragazza, il sindaco Marilena Miceli a nome dell’amministrazione comunale, e il presidente del Consiglio, Paolo Amenta, a nome dell’intero Consiglio comunale, hanno espresso, a nome anche dell’intera comunità canicattinese, profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia.

Sul posto, questa mattina, sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale, le squadre dei Vigili del Fuoco di Palazzolo e Siracusa, i Carabinieri di Canicattini Bagni e Noto, e i volontari del Gruppo comunale di Protezione Civile con il loro mezzo antincendio. Al vaglio dei Vigili del Fuoco le cause dell’incendio.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo