In tendenza

È Buccheri il Borgo più bello di Sicilia, nonostante “brogli” su un gioco social

"La comunità di Buccheri è orgogliosa di far parte della grande famiglia di questa Provincia, che senza sosta si è immolata in una “gara” che ha fatto emergere, in tutto il suo splendore, un territorio che ha lottato in modo unanime e compatto"

Era solo un gioco, un gioco al quale tutta la provincia di Siracusa aveva partecipato per far vincere a Buccheri il titolo di borgo più bello di Sicilia. L’obiettivo del contest lanciato dal blog Custonaciweb era quello di offrire una vetrina nella quale specchiare il meglio di ciascun borgo, obiettivo raggiunto grazie alla partecipazione di migliaia di utenti. E alla finale Buccheri ha prevalso su Sutera, non senza polemiche.

I gestori del sito e ideatori della gara, infatti, hanno constatato che tra le migliaia di voti pervenuti, alcuni risultavano provenienti da profili falsi a pagamento. Tra tutti saltava all’occhio un blocco di 100 reaction Wow comparse alle 18.30 e altre successivamente, tutte a favore di Sutera. Prima di proclamare il vincitore, si sono presi tutto il tempo necessario per ricontrollare e conteggiare i voti bacchettando non il bel borgo in provincia di Caltanissetta quanto il gesto antisportivo di un singolo che ha tentato di gettare discredito sull’onestà di un’intera comunità.

Dopo due settimane di avvincenti votazioni, quindi, è giunta alla fine una maratona avvincente e appassionata che ha visto la partecipazione di 16 tra i comuni più belli della Sicilia. Ad aggiudicarsi il titolo di “Il più bel borgo di Sicilia 2021” è il Comune di Buccheri con 11.396 voti. Secondo classificato del concorso l’altrettanto votatissimo Comune di Sutera che, dopo il controllo sui profili fake, si ferma a 11.023 voti.

“Riconosco che non sono riuscito a trattenere l’emozione e di getto ho pubblicato la notizia tanto attesa dell’esito del social contest di CustonaciWeb – le parole del sindaco Alessandro Caiazzo – Ma non posso non ricordare questi giorni frenetici fatti di condivisioni, di collaborazione, di solidarietà e di partecipazione. La comunità di Buccheri è orgogliosa di far parte della grande famiglia di questa Provincia, che senza sosta si è immolata in una “gara” che ha fatto emergere, in tutto il suo splendore, un territorio che ha lottato in modo unanime e compatto. Si è vero, era solo un gioco, ma questo gioco ha tirato fuori il meglio di tutti noi. Un grazie di vero cuore va in primis a tutti i colleghi Sindaci, Assessori e Consiglieri Comunali, attuali ed uscenti, della Provincia di Siracusa, che hanno promosso senza sosta il nostro Borgo ed hanno contribuito in maniera determinante alla vittoria. Un grazie a tutte le Associazioni Culturali, cuore pulsante di un territorio che ogni giorno vuole emergere sempre di più in tutta la sua bellezza. Un grazie al Cna Siracusa per il sostegno e il grande lavoro di squadra coniugato con il settore imprenditoriale. Un grazie ai Deputati ed Assessori Regionali, in carica e non, della Provincia di Siracusa che non si sono risparmiati per promuovere il nostro Borgo. Un grazie a tutti i colleghi che anche fuori provincia hanno spinto per questo risultato. Ed infine, ma certamente primi per importanza, un grazie va a tutti voi, cittadini di Buccheri e di tutte le parti del mondo, che da ogni dove vi siete uniti in un abbraccio caloroso fatto d’orgoglio e coraggio che ha portato il nostro Borgo di Buccheri ancora una volta primo tra le eccellenze. Agli amici di Sutera vanno i miei complimenti e la stima di tutta la comunità Buccherese, che sono certo sarà pronta a sostenere questo vostro splendido Borgo nella prestigiosa competizione che vi vede quali rappresentanti Siciliani per diventare “Borgo dei Borghi”. Agli amministratori di CustonaciWeb tutto il nostro apprezzamento per l’ennesima dimostrazione di professionalità e rigore che ha contraddistinto il social contest per la sua intera durata. Concludo con una dedica che ritengo doverosa; Buccheri è oggi “il più bel borgo di sicilia 2021”, ma la Provincia di Siracusa è altrettanto la più orgogliosa e bella Provincia di Sicilia”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo