Emergenza Coronavirus, a Canicattini Bagni attivo il servizio di sostegno psicologico per i cittadini

Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 20

Il Comune di Canicattini Bagni, su richiesta del sindaco Marilena Miceli, in questo momento di emergenza sanitaria e di grande stress e stanchezza, in collaborazione con il centro Labeform, che a Canicattini Bagni gestisce il centro per le famiglie, ha attivato un servizio gratuito a distanza di assistenza psicologica.

Il Centro Laberform mette a disposizione dei cittadini le proprie  professionalità, in segno di condivisione e solidarietà con lo scopo di fornire suggerimenti e indicazioni per la gestione della difficile situazione che stiamo vivendo e a cui siamo chiamati a rispondere: come la gestione comportamentale ed educativa per i più piccoli,  gestione dello stress sia personale, familiare, genitoriale e soprattutto adolescenziale che spesso si manifesta con stati di ansia o con domande a cui viene difficile rispondere e sulla gestione dei figli in caso di genitori separati, e ascoltare i bisogni di qualche anziano.

Inoltre per chi necessita sono attive videochiamate per sordi.

Gli operatori impiegati sono neuropsichiatri, pedagogisti, psicologi e assistenti sociali.
Di seguito troverete tutti i nominativi dei professionisti che volontariamente hanno aderito a questa iniziativa #iorestoacasa #insiemecelafaremo basta cliccare sul sito www.labeform.it o contattare anche via email scrivendo a labeform@yahoo.it.

Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 20.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo