Emergenza Coronavirus, a Canicattini Bagni ridotta a due giornate settimanali l’apertura dell’isola ecologica

Apertura prevista nelle giornate di martedì pomeriggio dalle 15 alle 18: e il sabato mattina dalle 9:30 alle 12:30

Al fine di contrastare la diffusione del contagio del Coronavirus e ridurre gli spostamenti da parte dei cittadini, il sindaco di Canicattini Bagni, Marilena Miceli, sentito il Consorzio Prosat srl che in città gestisce il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti, ha disposto la riduzione a due sole giornate dell’apertura del Centro di Raccolta Comunale (Isola Ecologica) sulla Maremonti, nelle giornate di martedì pomeriggio dalle 15 alle 18: e il sabato mattina dalle 9:30 alle 12:30.

Funziona regolarmente il servizio di raccolta differenziata “porta a porta” dei rifiuti. Si ricorda che, in questo difficile momento per il Paese, vige l’obbligo per tutti di restare a casa e di uscire solo per necessità: lavoro, motivi di salute e per fare la spesa.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo