In tendenza

Ferla, dissequestrato il ponte sul fiume Anapo: domani la riapertura

Dopo circa 9 mesi di chiusura, dunque, domani dovrebbe tornare nuovamente percorribile la S.P. 45 “Cassaro-Montegrosso”

Dalla Procura della Repubblica del tribunale di Siracusa, è arrivato al Libero Consorzio il decreto di revoca di sequestro preventivo del ponte sul fiume Anapo lungo la S.P. 45 Cassaro-Monte Grosso. Decreto emanato a seguito della richiesta effettuata dall’ex Provincia di Siracusa subito dopo la conclusione delle prove di carico e del collaudo dei lavori di rafforzamento locale che hanno interessato questa importante struttura strategica provinciale.

Ringraziamo il Dipartimento Regionale di Protezione Civile – dice il commissario dell’ente Domenico Percolla – che ha finanziato i lavori ed ha collaborato fattivamente, sia dal punto di vista tecnico, sia amministrativo, con il responsabile unico del procedimento e la direzione Lavori affinchè le attività si svolgessero nella maniera più rapida ed efficace possibile, nonostante l’emergenza sanitaria in corso che ha creato non poche difficoltà. Va detto che l’obiettivo finale è stato raggiunto anche grazie a una importante sinergia tra il Libero Consorzio comunale di Siracusa e la Giunta guidata dal presidente Musumeci. Domani il responsabile del settore viabilità dell’Ente, Giovanni Grimaldi, emetterà l’ordinanza di riapertura del ponte previa rimozione e risistemazione della segnaletica necessaria e lo spostamento definitivo delle barriere di delimitazione del cantiere”.

Dopo circa 9 mesi di chiusura, dunque, domani dovrebbe tornare nuovamente percorribile la S.P. 45 “Cassaro-Montegrosso”, arteria di collegamento più breve e comoda tra i Comuni di Cassaro e Ferla con il capoluogo.

 

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo