In tendenza

Ferla, revocata la Dad: da domani si torna a fare lezione in classe

La scelta nasce all'indomani della decisione del Tar di sospendere l'efficacia di ordinanze di alcuni comuni siciliani (Agrigento, Enna, Patti e Siracusa)

Da domani anche a Ferla si tornerà a scuola in presenza. La decisione del sindaco Michelangelo Giansiracusa è arrivata nel pomeriggio di oggi.

Nei giorni scorsi, considerati il parere tecnico ricevuto da asp sull’andamento dei contagi e l’ordinanza del presidente della regione Musumeci che dava facoltà ai sindaci dei comuni in zona arancione di applicare misure cautelative alle scuole, in caso di parere tecnico sanitario favorevole, con ordinanza sindacale si era proceduto alla sospensione delle attività in presenza nelle scuole del comune di Ferla e all’istituzione della Dad (didattica a distanza).

Tuttavia, il Tribunale Amministrativo Regionale, ha sospeso l’efficacia di ordinanze di alcuni comuni siciliani (Agrigento, Enna, Patti e Siracusa) che avevano adottato disposto la Dad per i propri istituti scolastici. Il Tar ha chiarito che, secondo le norme nazionali, lo stop delle attività in presenza può essere disposto solo in caso di zona rossa, nonostante l’ordinanza regionale che si apprende essere stata anch’essa impugnata.

Pertanto, da domani, il comune di Ferla ha disposto la ripresa delle attività in presenza in tutti i plessi scolastici comunali.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo