In auto con altre persone, o a passeggio in attesa del proprio turno in farmacia: denunce a Buccheri e Ferla

Nonostante i numerosi appelli diffusi dai media e le tante denunce operate nei giorni scorsi per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità anti coronavirus, anche ieri si sono rilevati casi di superficialità

Proseguono i servizi di controllo del territorio dei Carabinieri del Comando Provinciale di Siracusa volti a garantire il rispetto delle disposizioni impartite dal Governo per contrastare la diffusione del coronavirus.

Nonostante i numerosi appelli diffusi dai media e le tante denunce operate nei giorni scorsi per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità ex art. 650 c.p., anche ieri si sono rilevati casi di superficialità, fra i quali i più evidenti sono avvenuti a Floridia, Francofonte, Augusta, Noto, Buccheri e Rosolini, dove sono stati sorpresi automobilisti mentre portavano a bordo del loro mezzo persone non facenti parte della loro famiglia convivente e a Ferla, dove un uomo, nell’attesa del proprio turno per accedere in farmacia, stava facendo una passeggiata.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo