In tendenza

Per la SP 10 Cassaro-Ferla-Buccheri 280 mila euro in arrivo

Il sindaco Michelangelo Giansiracusa ha ricevuto le prime rassicurazioni da parte dell'ente di via Malta

Dopo l’incontro con il commissario straordinario del Libero consorzio Giovanni Arnone, il sindaco Michelangelo Giansiracusa ha ricevuto le prime rassicurazioni da parte dell’ente di via Malta. Il commissario ha comunicato che la SP 10 Cassaro-Ferla-Buccheri è destinataria di un finanziamento di 280.000 euro sulla base di una circolare regionale e ad oggi si è in attesa che la Regione Siciliana emani l’effettivo decreto al fine di avviare la gara d’appalto propedeutica all’avvio dei lavori.

Inoltre è stata messa a disposizione una somma urgenza di 50.000 euro per intervenire a breve termine lungo la Sp 10, per la sistemazione di avvallamenti presenti nel manto stradale nei dintorni dell’ingresso nord di Ferla, zona cimitero comunale e zona che precede l’impianto di recupero della “ditta Pantano”. Il Comune da parte sua ha dato ulteriore disponibilità a sostenere l’impegno economico e logistico per il ripristino di parte delle strisce bianche che delimitano la carreggiata e le corsie secondo modalità da concordare.

Buone notizie anche per la Ferla – Pantalica, con risorse già individuate dal Governo Nazionale con il piano “Patto per il Sud” firmato nel settembre 2016 ad Agrigento dall’ex premier, Matteo Renzi, e dal Governatore della Regione Siciliana, Rosario Crocetta.

Mi ritengo soddisfatto  – commenta il sindaco Giansiracusa – da questa interlocuzione con l’Ente Provinciale, dalla disponibilità e dagli impegni assunti dal Commissario Straordinario. Vigileremo e collaboreremo affinché siano rispettati nel più breve tempo possibile”.

Maurizio Aiello


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo