Aperture domenicali di supermercati e centri commerciali. C’è l’accordo

Palazzolo Acreide e l’idea del ristorante diffuso nel servizio in onda al Tg1

Nel servizio andato in onda su Tg1 le proposte dei ristoratori e la possibilità di far diventare il centro Unesco una grande isola pedonale per l'estate

Un borgo che chiude il suo centro alle auto per permettere ai ristoratori di portare all’esterno le proprie attività. A Palazzolo Acreide l’idea del ristorante diffuso nel servizio andato in onda con le parole del sindaco Salvatore Gallo, dello chef Andrea Ali e di Paolo di Domenico di Vicoli e sapori.

Palazzolo Acreide riparte dalla sua storia e guarda tramite essa a un futuro a prova di coronavirus, che coinvolge in prima persona tutto il suo rinnovato tessuto produttivo a vocazione turistica. Oltre 30 ristoranti, chef in rete, prodotti d’eccellenza e un turismo che va verso la sostenibilità e il lento.

“Il tessuto produttivo di Palazzolo è pronto a ripartire – spiegano il sindaco Gallo e l’assessore Aiello – fino a mesi fa eravamo tra le destinazioni turistiche più in crescita della Sicilia. Ripartiremo puntando su turismo, agroalimentare e eventi che rimangono le parole chiavi per lo sviluppo del territorio“. Nel servizio andato in onda su Tg1 le proposte dei ristoratori e la possibilità di far diventare il centro Unesco una grande isola pedonale per l’estate.

Per vedere il servizio clicca qui


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo