In tendenza

Palazzolo Acreide, i Carabinieri arrestano un uomo per incendio e uccisione di animali

La sera del 05 settembre 2012 i militari della stazione Carabinieri di Palazzolo acreide effettuavano, a seguito di immediata e proficua attivita’ d’indagine, un fermo di polizia giudiziaria per incendio e uccisione di animali nei confronti di Guglielmo Monello, 41enne, originario di Avola ma residente Palazzolo Acreide, con precedenti per reati contro la persona.

l’indagine e’ partita da una telefonata che il Monello faceva alla compagna alle ore 15:20 minacciandola di darsi fuoco all’interno del negozio di vendita di animali domestici “la fattoria”, gestito da entrambi. La stessa, nell’immediatezza, contattava telefonicamente i Carabinbieri della locale stazione, i quali, in pochi minuti, raggiungevano Via Roma, sede del negozio “la fattoria”. I militari, giunti sul posto, si accorgevano subito del fumo che usciva dalla negozio e, dopo aver dato l’allarme ai Vigili del Fuoco tramite la centrale operativa della compagnia Carabinieri di Noto, sfondavano la saracinesca ed accedevano all’interno, preoccupati della presenza del Monello in preda al fuoco.

Entrati, pero’, avvolti dall’intenso fumo e dalle fiamme constatavano l’assenza di eventuali persone e la presenza di numerosi animali in preda al panico per il fuoco ed il fumo. Cosi’ i Carabinieri, unitamente ai Vigili del Fuoco di Palazzolo Acreide che nel frattempo erano giunti sul posto, portavano subito in salvo gli animali ancora vivi ma si trovavano davanti anche alcuni volatili, cani e gatti morti asfissiati a causa del fitto fumo.

Le indagini, subito avviate per la ricerca di eventuali colpevoli, hanno condotto al Monello, grazie anche alla collabborazione dei cittadini di Palazzolo Acreide. Il fermato, a termine della compilazione degli atti, e’ stato tradotto presso la casa circondariale Cavadonna di Siracusa, a disposizione dell’autorita’ giudiziaria.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo