In tendenza

Palazzolo Acreide, il Comune rilancia l’attività della Consulta giovanile

Una riorganizzazione che dopo la ripartenza porterà al rinnovo delle cariche elettive, visto che il presidente e alcuni componenti sono decaduti per superamento dei limiti di età previsti dal Regolamento

Il comune di Palazzolo Acreide rilancia la Consulta Giovanile Comunale, quale organo consultivo dell’Amministrazione Comunale, per le iniziative riguardanti le politiche giovanili e approvato il regolamento della stessa Consulta, che ne disciplina la composizione, le attribuzioni e il funzionamento.

Tante le iniziative già messe in atto, dall’accoglienza degli studenti del festival dell’Inda, ai percorsi culturali, al Color fest, alle iniziative Telethon, fino alla collaborazione nella presentazione dei bandi sport per tutti e fermenti in comune per la creazione di un Informagiovani. Il prolungato lockdown ha rallentato le attività del gruppo ed è necessario ripartire, in sicurezza, per promuovere e organizzare servizi comunali rivolti ai giovani, per proporre iniziative pubbliche, convegni, dibattiti, scambi e intercettare le opportunità di questo tempo post Covid“.

Ad affermarlo il vicesindaco e assessore alle politiche giovanili Maurizio Aiello, che in questi giorni ha dato mandato al direttivo composto da Salvo Pinnisi ed Elia Miano, di riorganizzazione la Consulta giovanile aperta agli studenti e agli universitari, agli under 30 facenti parte di tutte le associazioni, ai giovani rappresentanti delle parrocchie e delle parti sociali. Una riorganizzazione che dopo la ripartenza porterà al rinnovo delle cariche elettive, visto che il presidente e alcuni componenti sono decaduti per superamento dei limiti di età previsti dal Regolamento.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo