In tendenza

Palazzolo Acreide, nascondeva droga nel vano caldaia: arrestato

L’uomo è stato arrestato e così come disposto dall’Autorità Giudiziaria aretusea, in attesa dell’udienza di convalida, posto agli arresti domiciliari

I Carabinieri della Stazione di Palazzolo Acreide hanno arrestato un uomo di 27 anni per detenzione ai fini di spaccio poiché trovato in possesso di 30 grammi di marijuana.

L’uomo era sotto la lente d’ingrandimento degli inquirenti da qualche giorno, perché sospettato di spacciare stupefacenti ai giovani concittadini di Palazzolo Acreide e così è stato seguito a distanza dai militari, anche in abiti civili, per controllarne movimenti e frequentazioni.

Appena il momento è apparso propizio, i militari hanno fermato l’uomo per strada e, successivamente, all’interno dell’abitazione, ben occultato nel vano caldaia, è stato rinvenuto lo stupefacente. Oltre alla marijuana, i militari hanno sottoposta a sequestro materiale vario atto al taglio e confezionamento delle dosi, nonché un bilancino di precisione e la somma contante di euro 235 ritenuta provento di attività illecita.

L’uomo è stato arrestato e così come disposto dall’Autorità Giudiziaria aretusea, in attesa dell’udienza di convalida, posto agli arresti domiciliari.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo