In tendenza

Palazzolo: Arena e Nassi rientrano dalla convocazione nella Rappresentativa del Girone I

Daniele Arena e Alessio Nassi stanno facendo rientro dalla convocazione nella Rappresentativa del girone I di Serie D che, dopo la sconfitta contro la selezione del girone F, ha lasciato il torneo viareggino. I due giovani calciatori si aggregheranno a Cosenza alla prima squadra gialloverde che domenica sarà impegnata al “San Vito” per la prima sfida play off.

“A Camaiore è stata una esperienza molto positiva – afferma il team manager dell’Ac Palazzolo, Paolo Bonaiuto – perché ci ha permesso di visionare i migliori ragazzi della Serie D e di mettere in mostra i nostri talenti. E’ stato gratificante che tre collaboratori dell’Ac Palazzolo siano stati inseriti nel gruppo dirigenziale della Rappresentativa. C’è un pizzico di rammarico per non esser riusciti ad arrivare in semifinale ma la squadra meritava miglior sorte perché era certamente un buon organico a cui è mancata un pò di fortuna.” Uno dei migliori nella selezione meridionale è stato proprio Daniele

Arena che nella partita contro il girone F con il suo gol su punizione aveva riaperto le speranze del team di Passarelli di accedere al turno successivo. “Conserverò un bellissimo ricordo di questo torneo – commenta Arena – anche per il gruppo che si è creato. Dal punto di vista sportivo abbiamo subìto due sconfitte immeritate per la gran mole di gioco espresso. Per me è stata una vetrina importante ma adesso l’attenzione è tutta sulla partita di Cosenza dove andremo per vincere.

Spero di poter dare il mio contributo alla causa gialloverde per continuare l’avventura nei play off.” Della spedizione viareggina faceva parte anche Alessio Nassi che ha trovato poco spazio nell’arco dei 180’. Nei pochi minuti giocati il giovane centrocampista aretuseo ha tuttavia dimostrato il talento di cui è dotato.

“Una esperienza utile – commenta Nassi – nonostante ho trovato poco spazio. E’ stato positivo potersi confrontare con i ragazzi delle altre rappresentative. Chiusa questa parentesi dovremo pensare ai play off. A Cosenza sarà un incontro difficile. Noi cercheremo di giocare la nostra partita perché avendo un solo risultato a disposizione dovremo cercare di vincere per continuare il cammino nei play off.”
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo