In tendenza

Palazzolo Calcio, Berti: “Pagati a caro prezzo gli errori commessi”

Il Palazzolo rientra dalla trasferta di Torre Annunziata ancora con zero punti in classifica. Una prestazione che, al di là della sconfitta, fa ben sperare per il futuro della formazione di Gaspare
Cacciola per la reattività mostrata dai gialloverdi dopo lo svantaggio. Nei giudizi post-partita di tutto l’entourage gialloverde è unanime la volontà di rimettersi subito al lavoro per colmare le lacune mostrate in queste prime uscite. Bisognerà ripartire dall’inizio ripresa di Torre Annunziata quando Calabrese e soci sono riusciti a macinare gioco e mettere alle strette la formazione di Vitter.

Direttore Berti una sconfitta figlia ancora una volta di errori pagati a caro prezzo e anche di un po’ di inesperienza della sua squadra. La squadra si è comunque dimostrata reattiva una volta andata in
svantaggio. “La squadra, a tratti, ha giocato un buon calcio. Purtroppo anche oggi abbiamo commesso degli errori grossolani che su questi campi si pagano a caro prezzo. Nel nostro miglior momento abbiamo subito, su una nostra ingenuità, il terzo gol. La squadra mi è piaciuta soprattutto ad inizio del
secondo tempo quando abbiamo cercato di pareggiare. La nostra inesperienza, la giovane età della rosa e ripartire da zero con una squadra del tutto rinnovata credo che siano elementi che hanno influito molto sulle sconfitte di questo inizio campionato. Abbiamo molte lacune che potremo colmare solo con il lavoro.”

Mister Cacciola un giudizio sulla gara della sua squadra. “E’ stata una partita molto intensa ed obbiettivamente per larghi tratti abbiamo disputato una buona gara. Abbiamo commesso degli errori contro un avversario in salute, ben attrezzato, che disputerà, sono certo, un ottimo campionato. Nonostante siamo andati in svantaggio per 2-0 siamo stati bravi a rientrare in partita ed in avvio di secondo tempo abbiamo avuto la possibilità di pareggiare. Ho rischiato, alzando un po’ il baricentro della squadra, e di conseguenza sapevo di concedere campo al Savoia. Nel momento in cui potevamo pareggiare abbiamo preso il 3-1.

Mister una linea difensiva comunque in difficoltà anche quando il baricentro della sua squadra non era poi così sbilanciato in avanti. “C’è chiaramente qualcosa da registrare. Lo dimostra il fatto che abbiamo
preso 3 gol domenica scorsa e 3 gol oggi. Ma non additerei tutte le colpe alla linea difensiva. Anche in mezzo al campo dobbiamo avere più personalità e dobbiamo migliorare anche in quel settore.”
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo