In tendenza

Palazzolo, Dave Monaco incanta il Teatro Greco di Akrai. Musumeci: “gioiello da valorizzare”

Le esibizioni tratte da I Racconti di Hoffmann, Il barbiere di Siviglia, Elisir d’amore, Don Giovanni e Romeo e Giulietta, hanno incantato gli ospiti presenti in uno scenario unico e suggestivo

Successo di pubblico e grande spettacolo al teatro greco di Palazzolo Acreide con “Aria Siciliana”. Un momento di musica lirica unico che ha segnato l’inaugurazione di una nuova stagione del parco archeologico, guidato dal nuovo direttore Calogero Rizzuto.

Per l’occasione è arrivato a Palazzolo anche il presidente Nello Musumeci, invitato dal primo cittadino Salvatore Gallo. Nella bellissima scenografia naturale del “teatro del cielo”, introdotti dai maestri Fulvio Massa e Giovanna Collica, accanto a Dave Monaco si sono esibiti alcuni artisti invitati dal giovane tenore, come il baritono Maurizio Leoni, il soprano Claudia Corona e il mezzosoprano Antonella Leotta, che, insieme con altri artisti e musicisti palazzolesi, come Federico Scrofani e Michele Iolconamo, hanno contribuito alla riuscita di uno spettacolo unico nel panorama ibleo e non solo.

Le esibizioni tratte da I Racconti di Hoffmann, Il barbiere di Siviglia, Elisir d’amore, Don Giovanni e Romeo e Giulietta, hanno incantato gli ospiti presenti in uno scenario unico e suggestivo. “Uno spettacolo – spiega Dave Monaco – pensato per la mia terra e la mia città, che vorrei diventasse un appuntamento annuale fisso”.

Akrai è un gioiellino – ha commentato il presidente della Regione Nello Musumeci – un luogo meraviglioso che dobbiamo valorizzare e che promuoveremo d’intesa con il direttore e l’amministrazione comunale”. Il presidente della Regione accompagnato dal direttore Rizzuto, dall’archeologa Rosa Lanteri, dal sindaco Gallo e dall’assessore Aiello ha visitato anche gli scavi di Akrai portati avanti da una missione archeologica Italo Polacca. “Grazie a Dave Monaco – ha affermato il sindaco Gallo – per lo spettacolo che ha pensato per la nostra città. Grazie al presidente della Regione siciliana Nello Musumeci per aver onorato con la sua visita Palazzolo Acreide”. “Inizia una nuova stagione – ha concluso l’assessore Aiello – un nuovo modo di immaginare e valorizzare il nostro patrimonio culturale“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo