In tendenza

Palazzolo: Esordio Amaro per la rappresentativa del girono I

Esordio amaro per la Rappresentativa del Girone I che viene battuta per 3-1 dalla selezione del Girone G. Ai punti la squadra di Passarelli avrebbe meritato qualcosa in più per le tante palle gol create nella prima frazione di gioco. Ma sfortuna e poca lucidità sotto porta non hanno consentito agli undici in maglia arancione di gonfiare la rete. Al 17’ prima occasione per la Rappresentativa I con Lo Nardo che ci prova dalla gran distanza. Palla di poco alta sopra la traversa. Al 24’ Arena compie una grandissima prodezza balistica. Dal calcio d’angolo di destra lascia partire una parabola velenosissima che va a stamparsi sul palo lontano negandogli la gioia del gol. Due minuti più tardi la Rappresentativa G si fa vedere per la prima volta dalle parti di Loccisano con un calcio di punizione di Traditi che va alto sopra la traversa. Al 32’ ci prova Condomitti con un diagonale che va fuori.

Al 41’ la Rappresentativa G passa in vantaggio con un tiro di Brutti che da posizione defilata batte Loccisano con un bel diagonale. Allo scadere doppia occasione per gli “arancioni” del Girone I. Tiro dal vertice sinistro dell’area di rigore del neo entrato Febbraio. Onesti non trattiene e Arena da due passi si fa respingere il tiro di testa dal bravo portierino dell’Arzachena. Ad inizio ripresa ancora Arena pericoloso. Slalom del folletto siciliano in area e tiro respinto da Onesti. Al 69’ errato disimpegno di Tommaseo. Della sfera si impossessa Trucolo che serve Tozzi. Il numero 10 gialloblù, appostato in area tutto solo, batte Loccisano per la seconda volta. I ragazzi di Passarelli dopo il doppio svantaggio si riversano con cuore e grinta in avanti e accorciano le distanze al 78’ con Scarnato che in mischia, in area, batte Onesti. All’88′ la Rappresentativa G fa tris e chiude definitivamente i conti con Spano che dribbla un paio d’avversari si presenta davanti a Loccisano e lo batte per la terza volta. “Sicuramente ai punti meritavamo di più – esordisce Passarelli in sala stampa -.

Basti pensare che nel primo tempo abbiamo sprecato almeno 5-6 nitide palle gol. Loro nel primo tempo hanno fatto un solo tiro in porta e noi abbiamo ingenuamente beccato il gol. Nel secondo tempo abbiamo avuto sempre il pallino del gioco in mano e su un altro nostro errore difensivo abbiamo preso gol. Abbiamo cercato di aumentare la spinta ma siamo riusciti a segnare solo su una palla inattiva a dieci dalla fine. Negli ultimi minuti, sbilanciati in avanti, abbiamo preso il terzo gol su contropiede. Nell’arco dei 90’ abbiamo avuto per 70’ minuti il possesso palla. Ci è mancato solo il gol”.

Oggi secondo impegno per la squadra di Passarelli. Sfida da ultima spiaggia contro la Rappresentativa del Girone F. Bisognerà vincere e sperare di accedere quale miglior seconda alla fase finale. Fischio d’inizio alle ore 16 allo Stadio “Comunale” di Camaiore.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo