In tendenza

Palazzolo, “Quale dono vorresti per il tuo Paese?”: un concorso per raccontare il futuro: i bambini e la speranza

L’amministrazione, con una lettera inviata già alle scuole, invita gli alunni delle scuole a esprimere i loro pensieri in forma artistica, attraverso disegni, poesie, pensieri ed elaborati

Nell’ambito delle iniziative di solidarietà per Natale 2020, l’amministrazione ha lanciato un progetto per i piccoli studenti dell’infanzia e dell’elementare. “Vogliamo comunque rimanere distanti e vicini – spiega il vicesindaco Aiello – anche con i nostri alunni e per questo abbiamo pensato a un piccolo momento per gli studenti, che abbiano voglia di raccontare all’amministrazione comunale come stanno affrontando la difficile situazione legata all’ emergenza da Covid 19. Un’emergenza che ha modificato le loro abitudini, i loro impegni, il modo di vivere il rapporto con i parenti e gli amici”.

L’amministrazione, con una lettera inviata già alle scuole, invita gli alunni delle scuole a esprimere i loro pensieri in forma artistica, attraverso disegni, poesie, pensieri, elaborati, sulla tematica “quale dono vorresti per il tuo Paese?”: un pensiero, una riflessione, una piccola storia, una speranza su quello che stanno vivendo e su come sperano sia il nuovo inizio del 2021.

“I lavori – spiega l’assessore all’istruzione Giovanna Scollo – saranno conservati e inviati al ministro per le politiche giovanili e lo sport, oltre a essere conservati nella biblioteca comunale, per diventare, tra tanti anni, memoria di un tempo che non dimenticheremo mai, a disposizione delle future generazioni”. Il progetto in un contesto in cui hanno prevalso difficoltà e preoccupazioni, forse mai vissute nella storia recente che vuole trasmettere ai piccoli concittadini l’importanza di un natale vissuto con semplicità e sobrietà, all’insegna della speranza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo