In tendenza

Palazzolo su Raitre: parteciperà alla settima edizione del programma il “Borgo dei Borghi”

Tutti i Borghi in gara, attraverso quattro serate eliminatorie e una gran galà finale, si contenderanno il titolo di Borgo dei Borghi 2019

Palazzolo Acreide è stato selezionato per partecipare alla 7 edizione del concorso “I borghi più belli d’Italia”. Dopo il grande successo delle prime sei edizioni del programma che, in prima serata con la finale ha ottenuto l’8,3% di share con due milioni di spettatori e grande eco sulla stampa nazionale, parte la settima edizione. Un’edizione straordinaria in cinque prime serate su Raitre da settembre 2019.

Tutti i Borghi in gara, attraverso quattro serate eliminatorie e una gran galà finale, si contenderanno il titolo di Borgo dei Borghi 2019. “Un grazie va all’associazione borghi più belli d’ Italia – commentano soddisfatti il sindaco Salvatore Gallo e l’assessore al turismo Maurizio Aiello – per la grande occasione di promozione del nostro territorio attraverso il loro brand che è ormai consolidato e che per noi ripaga dell’intensa attività di comunicazione e programmazione turistica che portiamo avanti giornalmente. L’iscrizione all’associazione avvenuta negli anni passati è stata un’intuizione che abbiamo trasformato in un’occasione di rilancio, partecipando alle fiere internazionali, con l’organizzazione costante di eventi, la comunicazione costante su social e canali dedicati, agli eventi nei comuni vicini, al perfezionamento dell’ufficio accoglienza e ai progetti legati al turismo esperienziale. Oggi la partecipazione alla trasmissione, è un po’ la ciliegina sulla torta”.

Le riprese delle troupe inizieranno a luglio e il servizio sarà trasmesso in prima serata su Raitre per una fase preliminare. Poi si passerà al voto online e alla fase finale, la stessa che l’anno scorso consacrò poi Petralia Soprana Borgo dei Borghi 2019. “Per noi è già un onore esserci – concludono il sindaco Salvatore Gallo e l’assessore Aiello – e continueremo a lavorare senza sosta per la promozione turistica del nostro bel paese, tra i borghi più belli d’ Italia e patrimonio dell’umanità.”

Palazzolo è un libro di architettura all’aperto con le chiese patrimonio dell’umanità e un’area archeologica, una città sommersa con il teatro greco e le antiche latomie usate prima come cave e poi luoghi di sepoltura. È proprio qui, al teatro di Akrai, che si svolge il più grande evento in provincia dal respiro europeo che porterà a Palazzolo oltre 2000 studenti in occasione del festival internazionale del teatro classico dei giovani. Ma la chiese, i quartieri medievali, le piccole strade e viuzze raccontate da Giuseppe Fava nei suoi testi fa di Palazzolo un posto magico, tutto da scoprire.

Storia, archeologia, folclore e una gastronomia d’eccellenza tutta da scoprire, che per una sera finirà sulla terza rete rai.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo