Sono 39 i positivi al covid a Palazzolo

Il Comune ha iniziato la raccolta rifiuti per chi è in isolamento. L'azienda sanitaria, a causa dell'elevato numero di contagiati in provincia, ha demandato il servizio dove possibile ai comuni

Sono 39 i contagiati nel più grande dei comuni montani. “Un lieve incremento – spiega il vicesindaco Maurizio Aiello – a seguito dei numerosi tamponi effettuati anche nel weekend. Un numero frutto di tamponi effettuati da Asp e di soggetti che risultati positivi al tampone privato ci comunicano il risultato e per cui poi si attiva protocollo di isolamento. Speriamo nei prossimi giorni che i primissimi positivi, possano ritornare alla quotidianità, negativizzandosi”.

Il Comune ha iniziato la raccolta rifiuti per chi è in isolamento, perché l’azienda sanitaria, a causa dell’elevato numero di contagiati in provincia, ha demandato dove possibile ai comuni. “L’assessore Enzo Nieli – continua Aiello – si è subito attivato e ha messo in campo una squadra che ritirerà i rifiuti speciali, risolvendo un disagio per chi si trova in quarantena anche da oltre 10 giorni. Ogni giorno siamo sul campo insieme a personale sanitario, forze dell’ordine, dipendenti comunali, volontari e cittadini per creare un varco da cui si veda una luce, per andare oltre la cronaca dei contagi, degli ospedali pieni, di chi soffre e provare a vincere insieme questa sfida di comunità”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo