In tendenza

Sortino, in 4 all’interno di un’associazione culturale: sanzionati

Ai 4 è stata contestata la violazione delle disposizioni del divieto di assembramento in luoghi pubblici o aperti al pubblico

Carabinieri della Compagnia di Augusta nel corso della settimana appena trascorsa, hanno eseguito vari servizi volti alla prevenzione di reati in genere ed al rispetto delle misure di contenimento della pandemia sull’intero territorio ricadente nella giurisdizione di competenza.

Oltre a sorvegliare, nei Comuni della giurisdizione, le zone più sensibili sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica, i militari hanno dato supporto informativo alla cittadinanza assicurando il rispetto delle misure in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid – 19, ed hanno operato numerose ispezioni e posti di controllo in corrispondenza delle principali arterie stradali cittadine ed extraurbane, piazze e luoghi di intrattenimento, dando altresì impulso all’azione di prevenzione ed al contrasto ai comportamenti potenzialmente di maggiore pericolo.

Durante le attività i Carabinieri hanno sanzionato amministrativamente 82 persone per l’inosservanza dei decreti attualmente in vigore, per un importo di oltre 32 mila euro, in particolare per l’assenza di un giustificato motivo per uscire di casa, per la mancata disponibilità dei dispositivi di protezione individuale o, ancora, per il mancato rispetto del divieto di circolazione tra le 22 e le 5 ovvero per la non osservanza del divieto di ingresso e di uscita dal proprio comune.

In particolare, 3 avventori sono stati sanzionati poiché trovati a consumare all’interno di un Bar Tabacchi nel comune di Melilli e, per tale motivo, è stata anche disposta la chiusura provvisoria dell’attività commerciale per 5 giorni. Altre 4 persone sono state sanzionate nel comune di Sortino poiché trovate all’interno di un’associazione culturale trasgredendo così alle disposizioni del divieto di assembramento in luoghi pubblici o aperti al pubblico.

Complessivamente sono stati controllati diverse decine di esercizi commerciali, 886 soggetti e 526 veicoli. Sono state elevate sanzioni per violazioni al Codice della Strada per la mancanza di assicurazione di Rca ai mezzi, per il mancato uso del casco protettivo a bordo di ciclomotori e motocicli, mancanza dei documenti di circolazione e di guida, uso del telefono cellulare durante la guida, mancato uso della cintura di sicurezza, mancata sottoposizione a revisione periodica del veicolo, guida con patente scaduta di validità e senza patente, per un totale complessivo di 2 veicoli sottoposti a fermo amministrativo, oltre 100 punti sottratti, per un importo complessivo di oltre 5000 euro.

Infine, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Augusta, hanno segnalato alla Prefettura aretusea, per uso personale di sostanze stupefacenti, 3 giovani poiché trovati in possesso di marijuana.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo