In tendenza

Spacciano a pochi passi dalla caserma dei Carabinieri: arrestati a Canicattini Bagni

Gli arrestati pensavano che proprio la vicinanza alla stazione allontanasse da loro ogni attenzione investigativa

I Carabinieri di Canicattini Bagni, in collaborazione con i colleghi del Nucleo Operativo di Noto (SR), hanno arrestato due persone, un 49enne ed una 31enne, per spaccio di stupefacenti.

Gli arrestati avevano individuato un esercizio commerciale nella disponibilità di uno dei due, poco distante dalla locale Stazione Carabinieri, come luogo ideale per lo spaccio di stupefacenti.

Gli arrestati pensavano che proprio la vicinanza alla stazione allontanasse da loro ogni attenzione investigativa. In realtà i Carabinieri hanno sfruttato a loro vantaggio tale situazione per osservare più facilmente le persone sospette e annotarne le targhe dei veicoli avendo importanti riscontri sull’attività illecita.

Durante i servizi in abiti civili ed in uniforme, sono stati sequestrati, hashish, marijuana e cocaina che i due avevano spacciato o erano in procinto di smerciare ai loro “clienti”.
Il materiale probatorio raccolto dai Carabinieri ha permesso al Sost. Proc. Dott.ssa Vedovato di richiedere un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti dei due.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo