In tendenza

Strisce blu a Palazzolo, in arrivo l’App per pagare la sosta

Arriva anche a Palazzolo "Easy Park", disponibile in oltre 300 città in Italia e mille nel mondo per gestire la sosta a pagamento nei parcheggi cittadini

Arriva anche a Palazzolo “Easy Park”, disponibile in oltre 300 città in Italia e mille nel mondo per gestire la sosta a pagamento nei parcheggi cittadini. EasyPark consente infatti di digitalizzare e semplificare il processo di pagamento del parcheggio offrendo la possibilità di fare tutto dallo smartphone: identificare le aree senza recarsi al parcometro, stabilire inizio e fine della sosta.

Lavoriamo – spiega l’assessore alla rigenerazione urbana Riccardo Messina – per offrire servizi sempre più smart e innovativi soprattutto a chi arriva per visitare Palazzolo. Servono solo 2 minuti per installare l’app e iniziare ad usarla”. Progetti smart, come quelli delle colonnine elettriche per le auto “green mobility”, che fa seguito ad un accordo stipulato tra l’associazione temporanea di scopo dei “Borghi più belli d’Italia” in Sicilia e una azienda siciliana di noleggio auto. Palazzolo sarà inserito in una eco-guida e chi noleggerà le automobili negli aeroporti, nelle stazioni e nei centri turistici maggiori saprà così che potrà visitare anche Palazzolo ed avere la possibilità di ricaricare l’auto”.

Palazzolo si conferma uno dei comuni più social e al passo con i tempi, con migliaia di interazioni via social per i cittadini e una promozione “no-stop” come ama definirla il sindaco Salvatore Gallo e l’assessore al turismo Maurizio Aiello. “Siamo un’amministrazione che punta molto sull’innovazione e lo facciamo anche nella comunicazione – conclude l’assessore al turismo Aiello – con i profili social che giornalmente ci mettono in contatto con migliaia di cittadini e visitatori. A giorni sarà disponibile pure un’app con itinerari, informazioni turistiche, messaggistica di allerta, che pian piano amplieremo e che permetterà ai cittadini di reperire informazioni e nel tempo di segnalare criticità e problemi direttamente dallo smartphone”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo