Unione dei Comuni Valle degli Iblei: dopo il presidente, rotazione anche per la Giunta

Anche i rappresentanti dell’esecutivo delle municipalità di Buccheri, Buscemi, Canicattini Bagni, Cassaro, Ferla, Palazzolo Acreide e Sortino iniziano il loro nuovo percorso

Dopo che il sindaco di Ferla, Michelangelo Giansiracusa, ha assunto, in applicazione del principio di rotazione in vigore nell’Ente, il ruolo di presidente dell’Unione dei Comuni “Valle degli Iblei” a cui appartengono le municipalità di Buccheri, Buscemi, Canicattini Bagni, Cassaro, Ferla, Palazzolo Acreide e Sortino, anche i rappresentanti dell’esecutivo iniziano il loro nuovo percorso.

Per il Comune di Buccheri entra in Giunta Carla Giarratana, giovanissima consigliere comunale indicata dal sindaco Alessandro Caiazzo per ricoprire il ruolo di assessore. Così come stabilito dal presidente Giansiracusa, a Giarratana va la delega alla Polizia Municipale. “Faccio i miei migliori auguri di buon lavoro a tutta la Giunta dell’Unione – commenta il sindaco Caiazzo – e in particolare all’Assessore Giarratana, per quello che sarà senz’altro un anno di crescita personale e un’occasione per dimostrare le proprie qualità e la grande capacità di fare squadra che l’ha sempre contraddistinta”.

Al sindaco di Buscemi, Rossella Lapira, vanno le deleghe Personale e Formazione, a Mirella Garro sindaco di Cassaro Protezione civile e Viabilità, al sindaco di Palazzolo Acreide Salvatore Gallo le rubriche Bilancio e Sviluppo turistico, all’assessore di Canicattini Sergio Petrolito i Servizi sociali e al sindaco di Sortino Vincenzo Parlato la Sanità.

“Con la determinazione della giunta e la distribuzione delle deleghe – commenta il presidente Giansiracusa, che mantiene le deleghe alla Sostenibilità, Raccolta Differenziata e Progetto Italiae – l’esecutivo dell’Unione dei Comuni è pronto per affrontare le sfide e le criticità che coinvolgono le nostre comunità e i nostri territori. Sono onorato di presiedere una giunta composta da uomini e donne che siano portavoce delle esigenze e degli obiettivi delle nostre municipalità per una crescita condivisa e partecipata attraverso l’Ente.
Porgo nuovamente alla nuova Giunta dell’Ente i miei auguri di buon lavoro, in quanto Presidente è mia intenzione e volontà supportare ciascuno di loro nelle svolgimento delle proprie deleghe”.

Petrolito, laurea in Giurisprudenza, di recente eletto nel Consiglio dell’Unione in sostituzione del dimissionario Sebastiano Cascone, è stato indicato dal sindaco Marilena Miceli in occasione del rinnovo della Giunta da parte del nuovo Presidente dell’Unione, il Sindaco di Ferla, Michelangelo Giansiracusa, alla guida dell’Ente della zona montana nell’ambito della prevista turnazione annuale.

I Servizi Sociali e gli interventi nel territorio a sostegno delle fasce più deboli della popolazione, in particolare in questo momento di grande difficoltà per molte famiglie – ha sottolineato il Sindaco Miceli – sono l’attività amministrativa più importante e sensibile, per cui sono sicura che Sergio Petrolito, a cui faccio un grande in bocca a lupo a nome di tutta l’Amministrazione comunale, saprà affrontare questo incarico con il massino dell’impegno, lo stesso che già lo contraddistingue nella sua esperienza di Consigliere comunale. Nell’ambito dell’Unione il nostro Comune, proprio sui Servizi Sociali, con l’Aod “Valle dell’Anapo”, svolge un ruolo primario di capofila per cui il lavoro e la dedizione di Petrolito, nell’interesse di tutta la comunità montana, saranno un’ottima piattaforma per chi ha scelto di servire il proprio territorio”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo