In tendenza

Vaccinati Covid, i numeri più alti a Buscemi e Palazzolo, male Ferla

L'intera provincia di Siracusa è al 60.69%

La zona montana primeggia in provincia di Siracusa per numero di vaccinati contro il Covid19 (tra gli aventi diritto). Infatti, gli unici comuni ad aver superato l’obiettivo del 70% di vaccinati sono Buscemi con il 78.61% e Palazzolo Acreide con il 71.76%, mentre Cassaro e Buccheri – entrambe al 68% – sono vicine al traguardo.

Per l’intera provincia, invece, l’obiettivo di raggiungere il 70% dei vaccinati è lontano 10 punti percentuali (32.499 persone) visto che la provincia a oggi si attesta al 60.69% delle persone che hanno concluso il ciclo vaccinale con doppia dose o con l’unica del siero Janssen su un totale di 346.922.

Per gli altri comuni invece ci sono ancora tanti sforzi da mettere in campo, soprattutto per Ferla e Solarino che a oggi si attestano appena al 55%. Ma nemmeno la stragrande maggioranza dei comuni della provincia, capoluogo incluso (Siracusa è al 62,81% dei soggetti con ciclo vaccinale completo) può sorridere, visto che i grandi centri come Avola e Augusta sono di un soffio sopra quota 60%, Canicattini Bagni sfiora il 59%, Lentini è al 58%, Floridia al 56%, Melilli al 57% così come Noto, mentre Priolo Gargallo è al 56%.

Un po’ meglio Sortino (65%), Rosolini (62%), Pachino (65%), Carlentini (61%) e Portopalo (60%), mentre resta purtroppo “maglia nera” Francofonte che non supera nemmeno il 50%, fermandosi al 48.2.

Va un po’ meglio per quanto riguarda le persone che hanno la copertura di almeno una dose, forse convintesi a fine estate. In questo caso la media della provincia aretusea sale al 69.56% e nessun comune è sotto quota 50%. Anche in questo caso Francofonte è il Comune con meno somministrazioni (55.91%), mentre tutti gli altri sono abbondantemente sopra la soglia del 60%. Augusta a oggi registra il 69.57%, Avola il 72% così come Buccheri, Buscemi è leader con il suo 81,59% seguita a ruota sempre da Palazzolo (80.32), Canicattini è al 66%, Carlentini fa registrare 67,81 mentre Cassaro 73.41%.

Ferla è al 62,75%, poco meno di Floridia con il 65,09%, dato simile a quello di Lentini (65,23), Melilli (66.17) e Noto (66.02). A sud Pachino ha un ottimo 75,86% così come Rosolini (75.75%) ma anche Portopalo è vicina a quota 70% con il suo 69,12. Priolo e Solarino rispettivamente con il 65,26 e il 63,5 arrancano ancora un po’, mentre Siracusa (70.86%) e Sortino (74.67) sembrano anche in questo caso aver imboccato la buona strada.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo